COMUNE DI SANT'ORESTEGara Telematica000030/2017

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

(Scaduta)
Tipo di appalto:
Servizi
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
08/09/2017 13:56
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta
Appalti verdi che rispettano i criteri ambientali minimi:

Categorie

  • 905. servizi connessi ai rifiuti urbani e domestici

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa (Allegato P - DPR 207/2010 - Contratti relativi a forniture e a altri servizi (lin.semplice))
Dinamica:
Ribasso in valuta ( Euro )
Decimali:
2
Presentazione delle offerte al netto di IVA:
SI

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 ALLEGATO A - Domanda di partecipazione Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
2 Atto di costituzione RTI / GEIE / Consorzio Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto

Documentazione allegata

Nessun documento inserito

Date

Inizio ricezione offerte:
08/09/2017 17:00:00
Fine ricezione offerte:
09/10/2017 13:00:00

Chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 20/09/2017 13:08

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

Con la presente siamo a richiederVi cortesemente se la garanzia provvisoria deve essere calcolata sull'importo presunto a base di gara di € 1.400.000,00 o, in alternativa sull'importo di € 1.575.000,00, dato dalla somma di € 1.400.000,00 + € 175.000,00 quale eventuale proroga tecnica.

Rimaniamo in attesa di un cortese riscontro in merito.

Cordiali saluti

SOCIETA' COOPERATIVA 29 GIUGNO COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI SANT'ORESTE

Stazione appaltante: COMUNE DI SANT'ORESTE

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

La garanzia provvisoria va calcolata sull'importo posto a base di gara di € 1.400.000,00

2

Pubblicata il 26/09/2017 11:05

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

In riferimento alla procedura di gara in oggetto siamo a richiedere i seguenti chiarimenti:

1. Nel disciplinare di gara, a pagina 21 viene delineata la procedura per la stesura dell'offerta tecnica; nello stesso, alle pagine 25/26 vengono definiti i subcriteri sui quali si procederà all'assegnazione dei punteggi. Si chiedere pertanto:

a. Bisogna inserire nell'offerta tecnica anche il progetto di cui al paragrafo B, punto 1 del disciplinare di gara (pagina 21), anche se non valutato (in quanto nei subcriteri non è presente la descrizione dettagliata ed esecutiva dell'organizzazione dei servizi di raccolta, trasporto conferimento e smlatimento dei rifiuti compreso il PPP)?

b. Bisogna inserire nell'offerta tecnica anche il progetto di cui al paragrafo B, punto 2 del disciplinare di gara (pagina 21), anche se non valutato (in quanto nei subcriteri non è presente la descrizione dettagliata delle proposte migliorative)?

c. L'offerta tecnica delineata dai subcriteri di cui al punto 4, dell'art. 6 del disciplinare di gara (pagg. 25/26) dA quante pagine deve essere composta?

2. Si richiede la retribuzione €/h per ogni operatore, specificando la tipologia di contratto, livello e percentuale di part time (ove ricorre).

3. Si richiede l'elenco delle tipologie di Utenze Non Domestiche presenti nel territorio Comunale.

4. Si richiede il numero della densità abitativa per ogni via/piazza del territorio Comunale.

In attesa di gentile riscontro.

Cordiali saluti.

SOCIETA' COOPERATIVA 29 GIUGNO COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI SANT'ORESTE

Stazione appaltante: COMUNE DI SANT'ORESTE

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

Quesito 1)

1. Nel disciplinare di gara, a pagina 21 viene delineata la procedura per la stesura dell'offerta tecnica; nello stesso, alle pagine 25/26 vengono definiti i subcriteri sui quali si procederà all'assegnazione dei punteggi. Si chiedere pertanto:

a. Bisogna inserire nell'offerta tecnica anche il progetto di cui al paragrafo B, punto 1 del disciplinare di gara (pagina 21), anche se non valutato (in quanto nei subcriteri non è presente la descrizione dettagliata ed esecutiva dell'organizzazione dei servizi di raccolta, trasporto conferimento e smlatimento dei rifiuti compreso il PPP)?

b. Bisogna inserire nell'offerta tecnica anche il progetto di cui al paragrafo B, punto 2 del disciplinare di gara (pagina 21), anche se non valutato (in quanto nei subcriteri non è presente la descrizione dettagliata delle proposte migliorative)?

c. L'offerta tecnica delineata dai subcriteri di cui al punto 4, dell'art. 6 del disciplinare di gara (pagg. 25/26) dA quante pagine deve essere composta?

Risp punto a): Si, va allegato il progetto di cui al paragrafo B punto 1) pg. 21

Risp punto b): Si, va allegato il progetto di cui al paragrafo B punto 2) pg. 21

Risp punto c): non vi è un numero stabilito di pagine

Quesito 2)

2. Si richiede la retribuzione €/h per ogni operatore, specificando la tipologia di contratto, livello e percentuale di part time (ove ricorre).

Risp Q2) dipendenti impiegati nel servizio

n. 3 operatori ecologici liv. B1 a 18/h settimanali tempo determ.

n. 3 operatori ecologici lib. B1 a 36/h settimanali tempo indet.

n. 1 operatore ecologico lib. C1 a 36/h settimanali tempo indet.

contratto CCNL Cooperative Sociali

3. Si richiede l'elenco delle tipologie di Utenze Non Domestiche presenti nel territorio Comunale.

Risp Q3)

Utenze a ruolo TARI

n. 1.582 Domestiche

n. 155 Non Domestiche di cui:

n. 8 Att. artigianali tipo botteghe

n. 5 Carrozzerie-autoff-elettr.

n. 5 Att. industriali con capannoni

n. 3 Att. artigianali di prod. beni

n. 10 Ristoranti, trattorie, pizzerie

n. 13 Bar- caffè past. etc

n. 11 Supermercati

n. 5 Ortofrutta

n. 7 Musei-biblioteche-scuole

n. 3 campeggi-distrib. carburanti, magazzini

n. 25 Uffici-studi-banche

n. 56 Negozi

n. 4 Farmacie-tabaccherie-edicola

4. Si richiede il numero della densità abitativa per ogni via/piazza del territorio Comunale.

Risp. Q49

Dato non disponibile

3

Pubblicata il 26/09/2017 11:13

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

In riferimento alla procedura di gara, siamo a richiedere il seguente chiarimento:

- Nella sezione D "Altri Motivi di Esclusione eventualmente previsti dalla legislazione nazionale dello stato membro dell'amministrazione aggiudicatrice o dell'ente aggiudicatore" del DGUE, in particolare nel punto f) viene richiesto al concorrente se si è a conoscenza del "Protocollo di legalità" messo a disposizione dalla Stazione Appaltante.

Si richiede dunque se la Stazione Appaltante ha previsto il Protocollo di Integrità.

In caso affermativo, oltre al documento stesso, ci occorrono gli estremi per la corretta compilazione del DGUE.

Si riportano le parti da compilare:

"L'Operatore economico può confermare di essere a conoscenza del fatto che il Comune di __________________, ha adottato il Protocollo di legalità sottoscritto con ____________ in data __/__/____ e di accertarne le condizioni."

Nel caso contratrio, in cui la Stazione Appaltante non ha previsto il Protocollo di Integrità, i concorrenti potranno barrare tale punto e aggiungere tra le risposte una casella riportante "non applicabile"?

In attesa di gentile riscontro.

Cordiali saluti.

SOCIETA' COOPERATIVA 29 GIUGNO COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI SANT'ORESTE

Stazione appaltante: COMUNE DI SANT'ORESTE

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

Quesito 1)- Nella sezione D "Altri Motivi di Esclusione eventualmente previsti dalla legislazione nazionale dello stato membro dell'amministrazione aggiudicatrice o dell'ente aggiudicatore" del DGUE, in particolare nel punto f) viene richiesto al concorrente se si è a conoscenza del "Protocollo di legalità" messo a disposizione dalla Stazione Appaltante.

Si richiede dunque se la Stazione Appaltante ha previsto il Protocollo di Integrità.

In caso affermativo, oltre al documento stesso, ci occorrono gli estremi per la corretta compilazione del DGUE.

Si riportano le parti da compilare:

"L'Operatore economico può confermare di essere a conoscenza del fatto che il Comune di __________________, ha adottato il Protocollo di legalità sottoscritto con ____________ in data __/__/____ e di accertarne le condizioni."

Nel caso contratrio, in cui la Stazione Appaltante non ha previsto il Protocollo di Integrità, i concorrenti potranno barrare tale punto e aggiungere tra le risposte una casella riportante "non applicabile"?

Risp. Q1) Protocollo di Legalità non previsto, occorre rispondere al punto f NO)

4

Pubblicata il 29/09/2017 10:04

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

Nel CSA all'Art. 1 viene richiamato il Disciplinare Prestazionale degli Elementi Tecnici di Esecuzione del Servizio come parte integrante al CSA. Tale documento non risulta tra gli atti di gara pubblicati sul presente sito. Si richiede una copia al fine di conoscere nel dettaglio le modalità di svolgimento del servizio.

Si chiede inoltre di specificare i punteggio attribuiti ai sub criteri indicati nel disciplinare di gara a pag. 25, in quanto la somma dei punti attribuiti ai sub criteri è > 70 pti.

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI SANT'ORESTE

Stazione appaltante: COMUNE DI SANT'ORESTE

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

Risp. Q1

Trattasi di refuso, gli elementi tecnici di Esecuzione sono contenuti nel CSA.

Risp. Q2

Trattasi di mero errore di battitura il punteggio è su 70,

pertanto i punteggi sub criteri pg. 25 del disciplinare sono

Max 10/70

Max 15/70

Max 20/70

Max 25/70

5

Pubblicata il 02/10/2017 16:16

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

In riferimento alla procedura di gara in oggetto, siamo a richiedere i seguenti chiarimenti:

1. Nell'art. 25 del Capitolato Speciale d'Appalto è rubricato quanto segue: "ai sensi della normativa vigente e dell'art. 6 del CCNL-FISE, l'aggiudicatario avrà l'obbligo di assumere ex-novo il personale in forza a tempo indeterminato nelle imprese cessanti, addetto in via ordinaria all'appalto in oggetto ed applicare quanto disposto all'art. 6 del vigente CCNL-FISE per Imprese e Società esercenti sevizi di igiene ambientale". Si richede se è obbligatorio assumere i dipendenti con il CCNL FISE, anche se gli stessi provengono da un contratto delle Cooperative Sociali.

2. L'isola ecologica presente presso il territorio comunale rispetta i criteri del DM 8 aprile 2008 ess.mm.ii.? Nel caso in cui l'isola ecologica attualmente non è in funzione, è possibile riprensere i lavori di adeguamento alla normativa sopra citata?

Anche nel caso in cui l'isola ecologica non è frubile per i cittadini, si può utilizzare come centro di trasferenza?

3. Nell'art. 27 del Capitolato Speciale d'Appalto si fa riferimento al Centro Servizi. E' presente nel territorio comunale uno spazio adibito per il Centro Servizi? Nel caso in cui fosse uno spazio comunale, l'aggiudicataria può prendere in affitto il Centro Servizi attualmente utilizzato dalla ditta che gestisce il servizio?

4. Ne sul disciplinare di gara ne sul capitolasto speciale d'appalto si fa riferimento alla fornitura di mastelli. Si richiede pertanto se la ditta aggiudicataria si deve far onere dalla sostituzione dei mastelli dell'intera cittadinanza, o si possono continuare ad utilizzare i mastelli già in possesso delle utenze, con il solo onere di sostituzione nel caso di rotture e/o furti.

5. Nei documenti di gara non si fa riferimento al Centro Commerciale "Soratte Outlet", ma c'è l'indicazione generica di "utenze non domestiche". Si richiede pertanto se la gestione dei rifiuti del "Soratte Outlet" rientra tra i servizi che l'aggiudicatario dovrà esercitare.

6. Siamo ancora in attesa di sapere quali e quanti sono i mezzi attualmente in forza per l'esecuzione del servizio.

7. Si richede se per "Gestione e soluzioni alternative per utenze non domestiche nell'area del centro storico, in alternativa ad i centri di prossimità" (subcriterio per la stesura dell'offerta tecnica) ci si riferisce alle soluzioni di mascheramento dei contenitori e/o non accessibilità degli stessi ad altre utenze.

8. Si richiede se le relazioni di cui al punto B di pag. 21 del disciplinare di gara, non ricevendo alcun punteggio, sono solamente vincolanti per la ditta in caso di aggiudicazione e non vincolanti invece per la valutazione complessiva dell'offerta tecnica.

In attesa di un gentile riscontro in merito.

Cordiali saluti.

SOCIETA' COOPERATIVA 29 GIUGNO COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI SANT'ORESTE

Stazione appaltante: COMUNE DI SANT'ORESTE

PROCEDURA APERTA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E NON, RACCOLTA TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E ASSIMILATI - RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA - SERVIZI COMPLEMENTARI.

Risp. Q1)

L'aggiudicatario dovrà applicare un trattamento economico e normativo non inferiore a quello previsto dal CCNL applicabile in ragione del settore e della zona.

Risp. Q2)

L'isola ecologica attualmente presente sul territorio non è oggetto dell'appalto. Si precisa che la mini-isola richiamata nei documenti di gara è da intendersi (solo a titolo esemplificativo) del tipo eco-box o simile.

Risp. Q3)

Attualmente non è presente un centro servizi

Risp. Q4)

L'aggiudicatario dovrà far riferimento all'art. 26 del CSA "...La Ditta Appaltatrice dovrà inderogabilmente garantire per tutta la durata dell’appalto, senza che questo possa costituire motivo di richiesta dei maggiori compensi:

• la sostituzione e/o l’integrazione, dei contenitori e dei mastelli, previa richiesta all’Ufficio tecnico e relativa autorizzazione, delle attrezzature non più utilizzabili, con altre nuove dello stesso tipo, formato e volume o anche di caratteristiche diverse in modo da garantire l’efficienza e l’efficacia del servizio"

Risp. Q5)

Si, rientra nei servizi

Risp. Q6)

I mezzi utilizzati sono i seguenti:

n. 3 costipatori

n.1 porter

n.3 autocarri 3 assi

tutti i mezzi utilizzati sono di proprietà del gestore del servizio

Risp. Q7)

Si riferiscono a soluzioni di mascheramento, quali mitigazioni dell'impatto

visivo

Risp. Q8)

Alle relazioni richieste di cui ai punti 1), 2), 3), di cui alla lettera B (Contenuto della documentazione tecnica), sarà attribuito il punteggio di cui al paragrafo 4, valutazione dell'offerta tecnica, secondo i criteri esplicitati nella tabella a pg. 25 del Disciplinare

1-5 di 11 1 2 3