COMUNE DI BORGO VIRGILIOGara Telematica000033/2016

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

(Aggiudicata)
Tipo di appalto:
Servizi
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
26/09/2016 17:04
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Categorie

  • 905. servizi connessi ai rifiuti urbani e domestici

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa (Allegato P - DPR 207/2010 - Contratti relativi a forniture e a altri servizi (lin.semplice))
Dinamica:
Ribasso in valuta ( Euro )
Decimali:
2

Lotti

#OggettoCIGQuantitàImportoAllegatiRichiestePunti prezzoPunti qualità
1PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 202368024507517 anni€ 38.086.130,53 (€ 5.393.664,01 cad.)392930,0070,00

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 ALLEGATO A - Domanda di partecipazione Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
2 Atto di costituzione RTI / GEIE / Consorzio Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto

Documentazione allegata

# Documento
1 Risposte ai quesiti tecnici

Date

Inizio ricezione offerte:
26/09/2016 18:00:00
Fine ricezione offerte:
03/11/2016 13:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 19/12/2016 09:51

GARA TELEMATICA, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI. AVVISO IV SEDUTA PUBBLICA.

Ente committente: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Stazione appaltante: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Gara: PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

Si veda allegato.

il RUP

Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_25.pdf
2

Pubblicata il 22/12/2016 12:03

COMUNICAZIONE EX ART. 76 COMMA 5 D.LGS 50/2016.

Ente committente: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Stazione appaltante: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Gara: PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

Si vedano files allegati.

il RUP

Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_26.pdf
Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_27.pdf
Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_28.pdf
Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_29.pdf

Chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 07/10/2016 16:30

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

1° RICHIESTA: Con riferimento a quanto previsto dal Disciplinare di Gara al punto 8.1 “Forme di garanzia previste” dove si stabilisce che: “Ai sensi dell’art. 93 del D.Lgs. 18.04.2016 n. 50, l’offerta dei concorrenti deve essere corredata da una garanzia provvisoria, sotto forma di cauzione o di fidejussione, come definita dall’art. 93 del Codice, pari al 2% dell’importo complessivo dell’appalto e precisamente pari all’importo di Euro 761.722,61”; sempre al medesimo punto si afferma che l’importo della cauzione provvisoria potrà essere ridotto nei casi e secondo le percentuali di cui all’art. 93 comma 7 del Codice. Tale articolo, al comma 7, prevede infatti la possibilità di usufruire delle riduzioni come di seguito riportato:

7. L'importo della garanzia, e del suo eventuale rinnovo, è ridotto del 50 per cento per gli operatori economici ai quali venga rilasciata, da organismi accreditati, ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000 e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, la certificazione del sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI CEI ISO 9000.

Nei contratti relativi a lavori, servizi o forniture, l'importo della garanzia e del suo eventuale rinnovo è ridotto del 30 per cento, anche cumulabile con la riduzione di cui al primo periodo, per gli operatori economici in possesso di registrazione al sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS), ai sensi del regolamento (CE)n.1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2009, o del 20 per cento per gli operatori in possesso di certificazione ambientale ai sensi della norma UNI ENISO14001.

(..)

Per il computo delle riduzioni, essendo possibili due metodi di calcolo, siamo con la presente a chiedere conferma dell’importo della cauzione provvisoria calcolato applicando le riduzioni – nel caso del possesso di ISO 9001 + ISO 14001:

I. importo della cauzione provvisoria pari ad Euro 228.516,78=;

II. importo della cauzione provvisoria pari ad Euro 304.689,04=;

Quale dei due importi è corretto ?

2^ RICHIESTA: Con riferimento al punto 11 lettera I. del disciplinare di gara “conoscenza dei luoghi e delle condizioni del servizio”, “Nel caso di operatori economici di cui alla lettera c) comma 2 articolo 45 D.Lgs. 50/2016 – consorzi stabili – il sopralluogo deve essere effettuato da tutti i componenti del consorzio/raggruppamento che erogheranno i servizi oggetto di gara”.

Siamo a chiedere conferma che, in caso di consorzio stabile, lo stesso consorzio e le società consorziate esecutrici dei servizi, potranno delegare congiuntamente un unico soggetto che eseguirà il citato sopralluogo in nome e per conto di tutte le società deleganti.

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Stazione appaltante: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

RISPOSTA ALLA 1^ RICHIESTA:

L’importo della garanzia provvisoria previsto dal disciplinare di gara è di € 761.722,61. Tuttavia, rispetto all’ipotesi da voi prospettata, la cauzione provvisoria può essere ridotta, ai sensi dell’art. 93, comma 7 del D.lgs.n.50/2016, cumulativamente e rispettivamente prima del 50% e poi del 20%. Ne consegue che l’importo della cauzione, in caso di possesso delle certificazioni UNI CEI ISO 90001 ed UNI ENISO14001, è di € 304.689,04. Si evidenzia che il possesso delle certificazioni da Voi possedute per usufruire della riduzione dovrà essere documentato allegando copia del relativo certificato.

RISPOSTA ALLA 2^ RICHIESTA:

sopralluogo in nome e per conto di tutte le società deleganti.

Fermo restante quanto stabilito al punto 11 lett. I) del Disciplinare di gara relativo alla “Conoscenza dei luoghi e delle condizioni in cui effettuare il servizio” si ritiene che la disposizione che prevede come “Nel caso degli operatori economici di cui alle lettere b), c), d), e), f), g) comma 2 art.45 D.Lgs. 18.04.2016 n. 50 il sopralluogo deve essere effettuato da tutti i componenti del consorzio/raggruppamento che erogheranno i servizi oggetto di gara” sia da intendersi alla luce del favor partecipationis . Pertanto, si ritiene legittima l’ipotesi in cui, distintamente, lo stesso consorzio stabile e ciascuna delle imprese consorziate possano delegare un medesimo soggetto ad effettuare il sopralluogo, purché lo stesso sia munito delle necessarie qualifiche tecniche e societarie.

Il RUP

2

Pubblicata il 11/10/2016 10:02

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

1. Con riferimento all’articolo 11 lettera H del disciplinare di gara, si chiede se l’esecuzione del servizio di gestione della Tares/Tari in nome e per conto degli Enti Comunali che comprenda tra l’altro aggiornamento costante della banca dati TARI caricata sul software di gestione, mediante la registrazione delle denunce di attivazione/variazione/cessazione presentate dai contribuenti, emissione ed invio, con posta ordinaria, di avvisi di pagamento nel rispetto dei regolamenti comunali, registrazione e rendicontazione al Comune dei pagamenti effettuati dai soggetti passivi TARI mediante i modelli F24 allegati all’avviso di pagamento o bonifico bancario o tramite domiciliazione bancaria (ex mod. RID), attività di sportello con i contribuenti, servizio di call center dedicato, esecuzione, anche su richiesta del Comune, di sopralluoghi presso le utenze al fine di verifica degli elementi dichiarati o al fine di rilevare dati e notizie utili per l’attività di accertamento e controllo oltre che più in generale rendicontazione puntuale del servizio di riscossione Tares/Tari, ancorché su conti correnti intestati agli Enti, sia considerata servizio analogo a quello oggetto di gara

2. Visitando i siti web ufficiali dei 10 Comuni in gara, risulta che almeno 4 di essi (Commessaggio, Gazoldo d/Ippoliti, Piubega e Villimpente) applicano la Tari tributaria (no corrispettivo); si chiede conferma che con decorrenza del nuovo appalto tutti i Comuni in gara modificheranno il regolamento comunale Tari da tributo a corrispettivo

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Stazione appaltante: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

RISPOSTA 1^ RICHIESTA:

Si ritiene possibile annoverare le attività indicate tra quelle rientranti tra i servizi analoghi a quelli indicati nel Disciplinare al punto 11, lett.h). Si ribadisce che il servizio deve essere stato svolto “su di un bacino di utenza, costituito da uno o più Comuni, pari ad almeno 40.000 abitanti al 31.12.2015” e va certificato con le modalità indicate al richiamato punto 11, lett.h) del Disciplinare.

RISPOSTA 2^ RICHIESTA:

Si conferma che con decorrenza del nuovo appalto i Comuni in gara che applicano Tari tributaria, modificheranno il regolamento comunale Tari da tributo a corrispettivo.

3

Pubblicata il 17/10/2016 18:25

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

Oggetto: PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

In riferimento all'allegato n. 2 del capitolato d'appalto "Protocollo d'intesa sull'appalto di servizi ambientali" sottoscritto in data 23/05/2016 dalle OO.SS. e dal Sindaco del Comune di Borgo Virgilio in qualità di stazione appaltante, al fine di consentirci la formulazione di una congrua offerta, si chiede di conoscere l'elenco del personale interessato che riporti, in specifico, per ciascun lavoratore:

- Tipo rapporto (pieno o part-time);

- CCNL Applicato

- Livello d'inquadramento

- Qualifica

- Mansione

- Trattamento economico fisso lordo annuo

In attesa di cortese riscontro si porgo distinti saluti.

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Stazione appaltante: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

RISPOSTA:

Nel file allegato riportiamo l’elenco oggetto di richiesta, comunicato dal Gestore uscente che dovrà essere condiviso e valutato in ragione dell’accordo sottoscritto di cui all’allegato 2 del capitolato.
Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_1.pdf

4

Pubblicata il 18/10/2016 16:33

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

Oggetto: PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

In riferimento all'allegato n. 2 del capitolato d'appalto "Protocollo d'intesa sull'appalto di servizi ambientali" sottoscritto in data 23/05/2016 dalle OO.SS. e dal Sindaco del Comune di Borgo Virgilio in qualità di stazione appaltante, al fine di consentirci la formulazione di una congrua offerta, si chiede di conoscere l'elenco del personale interessato che riporti, in specifico, per ciascun lavoratore:

- Tipo rapporto (pieno o part-time);

- CCNL Applicato

- Livello d'inquadramento

- Qualifica

- Mansione

- Trattamento economico fisso lordo annuo

In attesa di cortese riscontro si porgo distinti saluti.

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Stazione appaltante: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

RISPOSTA:

Nel file allegato riportiamo l’elenco oggetto di richiesta, comunicato dal Gestore uscente che dovrà essere condiviso e valutato in ragione dell’accordo sottoscritto di cui all’allegato 2 del capitolato.

L’ALLEGATO PRECEDENTEMENTE TRASMESSO RIPETEVA 2 VOLTE LA TABELLA “ALLEGATO 2”. SI ALLEGA PERTANTO FILE RETTIFICATO.
Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_2.pdf

5

Pubblicata il 20/10/2016 16:22

Domanda

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

Buongiorno

si chiedono cortesemente i seguenti chiarimenti in merito alla procedura in oggetto:

1. Elenco delle utenze domestiche suddivise per singolo indirizzo e numero civico (in formato editabile);

2. Elenco delle utenze non domestiche classificate secondo il DPR 158/99 suddivise per indirizzo e numero civico (in formato editabile);

3. Numero di contenitori delle varie tipologie e per singola tipologia di rifiuto già distribuiti alle utenze domestiche e non domestiche.

4. si chiede di confermare che la raccolta dei rifiuti ingombranti presso il Comune di Piubega sia con frequenza bimestrale e non mensile (come riportato nell'offerta economica)

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

Stazione appaltante: COMUNE DI BORGO VIRGILIO

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN FORMA AGGREGATA DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, AVVIO A TRATTAMENTO DI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI ED APPLICAZIONE E RISCOSSIONE DELLA TARI 01 GENNAIO 2017 – 31 DICEMBRE 2023

RISPOSTA QUESITO 1 - 2

Quanto alle richieste dei punti 1) e 2), si ritiene sufficiente ai fini della presentazione dell’offerta, fornire l’indicazione quantitativa delle utenze da servire con il servizio di raccolta articolate per dati aggregati e suddivise in utenze domestiche e non domestiche come da file allegato. Durante i sopralluoghi anche con l’ausilio del tecnico comunale preposto sarà possibile verificare il tipo di tessuto edilizio e di densità edilizia presente sul territorio.

RISPOSTA AL QUESITO 3.

Il dato esatto per i contenitori con micro chip, potrà essere fornito unitamente alla consegna delle banche dati all’appaltatore. Per le utenze domestiche a mero titolo indicativo e salvo eccezioni si consideri che ad ogni utenza è stato fornito un contenitore per la frazione secca, uno per il vetro, uno per la carta, peraltro non indispensabile per la raccolta, e la plastica avviene con sacchi a perdere.

RISPOSTA AL QUESITO 4

SI CONFERMA che la raccolta dei rifiuti ingombranti presso il Comune di Piubega è con frequenza bimestrale e non mensile (come riportato nell'offerta economica)
Download Allegato comunicazione-t10820i0a7416e16638_4.pdf

1-5 di 26 1 2 3 4 5 6