COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTOREGara Telematica000030/2016

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

(Aggiudicata provvisoriamente)
Tipo di appalto:
Servizi
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
07/09/2016 10:33
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Categorie

  • 990. gestione impianti di pubblica illuminazione

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa (Proporzionalità inversa)
Dinamica:
Ribasso percentuale
Decimali:
2

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 ALLEGATO A - Domanda di partecipazione Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
2 Atto di costituzione RTI / GEIE / Consorzio Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto

Documentazione allegata

Nessun documento inserito

Date

Inizio ricezione offerte:
07/09/2016 17:00:00
Fine ricezione offerte:
06/12/2016 13:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 16/11/2016 17:47

Richiesta di chiarimento

Ente committente: Ente Multiplo 1

Stazione appaltante: Ente Staz App 3

Gara: PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

In allegato la risposta alle richieste di chiarimento

Download Allegato comunicazione-t10815i0a7254e1139_2.pdf
2

Pubblicata il 16/11/2016 18:14

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE

Ente committente: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Stazione appaltante: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Gara: PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

Chiarimenti

Download Allegato comunicazione-t10815i0a7378e12240.pdf
3

Pubblicata il 13/12/2016 17:49

Rinvio seduta di gara

Ente committente: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Stazione appaltante: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Gara: PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

Premesso che:

sono state pubblicate sulla Gazzetta ufficiale n. 283 del 3 dicembre 2016 le linee guida Anac n. 5 relative ai Criteri di scelta dei commissari di gara e di iscrizione degli esperti nell’Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni aggiudicatrici;

per la nomina della commissione di gara è necessario attenersi alle predette linee guida;

Si comunica che la seduta di gara prevista per il 14/12/2016 è rinviata a data da destinarsi.

Il Responsabile dell'Area Tecnica e r.u.p.

dott. ing. Antonio Pacifico

Chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 16/11/2016 16:26

Domanda

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

In relazione alla capacità economica e finanziaria da possedere per la partecipazione alla gara, l'impresa segnala la difformità tra i requisiti richiesti dal bando di gara e quelli del disciplinare di gara.

Infatti a pagina 3 del bando di gara è richiesto un fatturato minimo ANNUO pari ad € 1.896.000,00 e un fatturato minimo ANNUO realizzato nel settore specifico di attività pari ad € 948.000,00.

Invece a pagina 8 del disciplinare di gara è richiesto un fatturato complessivo nel triennio 2012-2013-2014 non inferiore ad € 3.848.000,00 ed un fatturato complessivo, nello stesso periodo, realizzato nel settore specifico di attività pari ad € 192.000,00.

Si chiede di chiarire in maniera inequivocabile i requisiti richiesti specificando in modo dettagliato gli importi da raggiungere e il periodo di fatturato.

Saluti

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Stazione appaltante: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

In merito al presente quesito si chiarisce che quando c’è discordanza tra il bando ed il disciplinare prevale quanto previsto dal bando (CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 9 ottobre 2015 n. 4684).

2

Pubblicata il 16/11/2016 16:34

Domanda

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

Si chiede di sapere se è possibile partecipare alla gara avendo realizzato progetti per impianti elettrici nella categoria IA.04 con il più alto grado di complessità, di importi superiori a quello richiesto per la gara.

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Stazione appaltante: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

In merito al presente quesito si chiarisce che i requisiti per la partecipazione sono indicati negli atti di gara pubblicati.

3

Pubblicata il 16/11/2016 16:35

Domanda

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

Relativamente ai requisiti di idoneità professionale e specificatamente a quello di cui al punto III per i progettisti : avvenuto espletamento nel decennio 2005 . 2014 di servizio di progettazione relativi a lavori appartenenti alla categoria OG10 - classifica 3- , si chiede se è possibile la partecipazione alla gara avendo eseguito progettazione nella categoria IA.04 con il più alto grado di complessità.

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Stazione appaltante: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

In merito al presente quesito si chiarisce che i requisiti per la partecipazione sono indicati negli atti di gara pubblicati.

4

Pubblicata il 16/11/2016 16:36

Domanda

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

Relativamente ai requisiti di idoneità professionale e specificatamente al requisito di cui al punto III , requisiti per i progettisti: avvenuto espletamento nel decennio 2005 – 2014, di servizi di progettazione relativi a lavori appartenenti alla categoria OG10 - classifica 3, si chiede se è possibile la partecipazione alla gara per la progettazione avendo eseguito progettazione per lavori della categoria IA.04 con il più alto grado di complessità.

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Stazione appaltante: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

In merito al presente quesito si chiarisce che i requisiti per la partecipazione sono indicati negli atti di gara pubblicati.

5

Pubblicata il 16/11/2016 16:37

Domanda

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

Buongiorno,

la presente mail per chiedere chiarimenti in merito ad una incongruenza riscontrata nella documentazione di gara:

all’interno del documento “Bando di gara”a pagina 3/8, III.2.2) punto 4), e’specificato come requisito, il possesso della certificazione UNI CEI 11352:2010. All’interno del documento “disciplinare di gara”pagina 7/8, nel paragrafo relativo ai requisiti di idoneita’professionale, non e’ specificata la necessita di possedere la certificazione UNI CEI 11352:2010.

Vista “la prevalenza”del Disciplinare di Gara rispetto al Bando di gara, si ritiene che tale certificazione non sia necessaria; pertanto si richiedono conferme e chiarimenti in merito.

In attesa di riscontro si porgono

Cordiali Saluti

RISPOSTA

Ente committente: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

Stazione appaltante: COMUNE DI FOIANO DI VAL FORTORE

PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEI SERVIZI DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEI COMUNI DI FOIANO DI VAL FORTORE, DI BASELICE E DI CASTELVETERE IN VALFORTORE.

In merito al presente quesito si chiarisce che i requisiti per la partecipazione sono indicati negli atti di gara pubblicati; In merito alla seconda parte del quesito si chiarisce che quando c’è discordanza tra il bando ed il disciplinare prevale quanto previsto dal bando (CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 9 ottobre 2015 n. 4684).

1-5 di 24 1 2 3 4 5